Sterilizzazione e Castrazione - Nordirlands

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cuccioli


STERILIZZARE/CASTRARE :

Per prima cosa bisogna sfatare la diceria che sterilizzare o castrare un gattino a 4 mesi di vita possa nuocere alla sua salute o al suo sistema psicologico..
Tutto questo non è assolutamente vero!
Cerchiamo di fare chiarezza…
Che cos'è la Sterilizzazione?
E' un intervento chirurgico che prevede l'asportazione delle ovaie detta anche OVARIECTOMIA, alcune volte oltre alle ovaie è necessario esportare anche l’utero e allora l’intervento chirurgico viene chiamato OVARIOISTERECTOMIA.
Nei maschi si ha invece la Castrazione, questo intervento chirurgico può essere fatto in 2 modi
ORCHIECTOMIA: Esportazione dei testicoli
VASECTOMIA: Chiusura dei condotti da dove escono gli spermatozoi.
In questo caso il gatto resta sterile ma conserva l'istinto di accoppiarsi.
Oggi  per i maschi esistono anche le castrazioni chimiche, si inserisce un semplice Microchip sottocutaneo (Suprelorin) a base di una sostanza chiamata Deslorelin e si ha una Castrazione chimica per diversi mesi, questo viene generalmente usato nei cani, oggi viene inserito anche sui gatti ed alcuni Allevatori hanno avuto ottimi risultati.
Per le Femmine invece è sconsigliata la Pillola in quanto si dice che a lungo andare fa insorgere dei tumori mammari, anche se ci sono i pareri molto discordanti..
Ma veniamo al dunque..perchè è giusto sterilizzare o castrare il gatta/o?

Per prima cosa con la Sterilizzazione o Castrazione si salvaguarda la salute dei nostri A-mici, nelle femmine si evita che sviluppino in età matura tumori mammari, insorgenza di neoplasie ovariche, uterine o di piometre. Quando si prende un gatto intero si deve pensare a cosa si va incontro..
Io posso capire che avere dei cuccioli è una gioia, vedere una vita che nasce e cresce è uno spettacolo unico, ma è anche vero che comporta sacrifici!
La stagione riproduttiva del gatto è di solito tra Gennaio e Novembre le femmine vanno in calore ogni due settimane, con ripetuti miagoli tanto da tenerci svegli anche la notte, i ripetuti calori a vuoto posso causare delle vere infiammazioni all’apparato riproduttivo, causando molto spesso la piometra che se non presa in tempo può diventare fatale per la gattina.
Per i maschi interi invece è diverso… il maschio aspetta la femmina che vada in calore, per poi accoppiarsi, percò non è sovente che il maschio senta calori di femmine anche lontane, iniziano a mangiare poco diventano nervosi e certe volte iniziano a marcare il territorio con conseguenze più o meno gravi per la nostra mobilia o i nostri muri , si dice che un gatto maschio senta il calore delle femmina da 10km di distanza.
Ovviamente per i gatti che vivono fuori casa il discorso è ancora peggio, i maschi in amore danno atto a combattimenti violenti più o meno gravi, con rischi di essere investiti durante le loro fughe, o di prendersi delle malattie tipo fiv felv!!! Pensateci quando prendete un gattino che sia di razza o randagio, le femmine sterilizzate non cambiano di carattere, resteranno dolci e affettuose e i maschi invece diventeranno più ubbidienti e meno aggressivi e non spruzzeranno urina per marcare il territorio.
L'intervento non presenta rischi, si può operare su gattini di 4 mesi non avendo nessuna conseguenza, il vostro Veterinario provvederà a visitare il cucciolo facendo attenzione alla glicemia e alla temperatura corporea inoltre farà le dovute analisi del sangue, è importante che i cuccioli siano già stati sverminati, l’intervento chirurgico sarà veloce e sicuro e la ripresa sarà ottima, il gatto che viene sterilizzato o castrato conserva un carattere giocoso e dolce e continuerà a crescere senza problemi!

(Copyright Nordirland's)

 
Torna ai contenuti | Torna al menu